top of page

Emicrania e Osteopatia:


L' osteopatia è una terapia manuale, che considera il corpo nella sua totalità.

Il suo approccio sistemico permette di alleviare una vasta gamma di disturbi occasionali o cronici. Tra questi disturbi vi sono il mal di testa e l'emicrania.


Cos'è un'emicrania? Nel linguaggio quotidiano, i termini emicrania o mal di testa sono talvolta usati in modo intercambiabile per riferirsi al mal di testa. Tuttavia, queste due parole coprono realtà diverse.


La cefalea:

Mal di testa significa semplicemente un mal di testa . Molte persone ne soffrono o ne hanno già sofferto saltuariamente. Questo mal di testa è di intensità da lieve a moderato, ed è spesso accompagnato da una sensazione di tensione al collo o al cuoio capelluto: è anche chiamato mal di testa da tensione o muscolotensivo. Il mal di testa può essere occasionale o cronico, ma non è una malattia.

Non è accompagnato da alcun disturbo visivo o digestivo. La maggior parte dei mal di testa sono lievi, causati da stress o affaticamento. Tuttavia, alcuni possono essere secondari a una malattia, come il glaucoma, la malattia otorinolaringoiatrica o il trauma cranico.


Emicrania:

L'emicrania è una vera e propria malattia . È definita da violenti mal di testa, che si manifestano regolarmente sotto forma di crisi. Molto spesso, questo dolore intenso si verifica solo su un lato della testa ed è pulsatile. Il mal di testa non è l' unico sintomo dell'emicrania. Nella maggior parte dei casi è accompagnata da altri sintomi invalidanti, come disturbi digestivi (nausea e vomito), disturbi della vista, problemi di concentrazione o intolleranza al rumore e alla luce. A differenza del mal di testa, l'emicrania è spesso debilitante. Le crisi di solito costringono le persone a interrompere la loro attività. L'emicrania può essere scatenata da vari fattori psicologici (stress, fastidio), sensoriali (odori, rumori) o anche ormonali .

Perché consultare un' osteopata in caso di emicrania?

L'emicrania è una patologia complessa; le sue cause sono talvolta difficili da identificare. Inoltre, ha un impatto su sfere e funzioni del corpo molto diverse. Ecco perché l' approccio sistemico all'osteopatia può essere rilevante. Soprattutto perché con questa diversità di sintomi e cause, non esiste un trattamento farmacologico di riferimento per sradicare l'emicrania a lungo termine. Prima di consultare un osteopata , è necessario fissare un appuntamento con un medico, al fine di eliminare qualsiasi grave patologia che potrebbe spiegare i sintomi (tumore, infezione, emorragia).

Molto spesso, l'emicrania ha un'origine benigna, ed è qui che entra in gioco l'osteopatia. L'osteopatia ritiene che i disturbi funzionali derivino da tensioni e squilibri che interessano i vari sistemi del corpo.

Grazie a manipolazioni adattate, l'equilibrio viene ripristinato e il disturbo viene alleviato. Nel caso dell'emicrania, le tensioni all'origine del male sono spesso molteplici: craniche, ma anche articolari, fasciali o addirittura digestive.

L'osteopata lavorerà su tutti questi sistemi per fornire un sollievo duraturo dall'emicrania.


In che modo l'osteopata cura l'emicrania?

Innanzitutto, l'osteopata cerca la causa principale della tua emicrania. Grazie a palpazioni a livello del cranio, della nuca e di altre zone del corpo, individua la localizzazione delle tensioni che possono spiegare il tuo disturbo.

Tensioni intracraniche e articolari

Molto spesso, l'emicrania deriva da un'eccessiva tensione a livello intracranico.

La tensione intracranica ha un impatto sulla circolazione del sangue e del liquido cerebrospinale: questo crea troppa pressione in qualsiasi zona del cranio, provocando il mal di testa e la crisi.

In questo caso si eseguono manipolazioni craniali , per allentare le tensioni. A volte, posture scorrette e blocchi nella zona cervicale possono causare o amplificare l'emicrania: l'osteopata lavora quindi su questa zona del corpo per ripristinare una buona mobilità e prevenire le tensioni.


Apparato digerente e genito-urinario

E' anche possibile che l'emicrania sia correlata al cibo o alla fragilità digestiva . L'osteopata, in questi casi propone delle tecniche di manipolazione viscerale , per eliminare le tensioni depositate a livello degli organi digestivi, consigliando naturalmente un tipo di alimentazione corretta o il consulto da un nutrizionista. Infine, può essere coinvolto anche il sistema genito-urinario. Le donne, infatti, sono spesso colpite da emicranie legate ai cambiamenti ormonali del ciclo mestruale (crisi prima o dopo le mestruazioni).

Quindi, lavorando sistematicamente su tutte queste funzioni corporee, l'osteopatia può alleviare l'emicrania.

I risultati si sentono già dalla prima seduta.


26 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
Post: Blog2_Post
bottom of page